Polpette di tonno e patate

di Jusy Coppola
polpette di tonno e patate
polpette di tonno e patate

Le patate sono tra i tuberi più apprezzati e usati nella nostra cucina. Sono talmente buone che piacciono in tutti i modi: fritte, al forno, lesse… riescono a conquistare davvero tutti.

Il motivo del loro successo in cucina è semplice: le patate si prestano a mille preparazioni diverse, una più buona dell’altra. Sformati, pizze, torte rustiche, polpette, crocchette e dolci; insomma, con le patate si può preparare davvero di tutto!

Oggi prepariamo uno dei tanti piatti gustosi che è possibile “inventare”: le polpette di tonno e patate, un piatto considerato facile e veloce da preparare.

Ingredienti

300 gr di patate bollite
150 gr di tonno sott’olio sgocciolato
1 uovo
30 gr di formaggio grattugiato + un pezzettino di mozzarella tagliata finemente
1 mazzetto di prezzemolo tritato qualche foglia di spinaci sminuzzate
qb Sale
80 gr (circa) di pangrattato + q.b. per la panatura
Olio per friggere

La preparazione

Mettiamo a lessare le patate e sgoccioliamo il tonno. Per prima cosa, schiacciamo le patate bollite con una forchetta e aggiungiamo il tonno.

Poi l’uovo, il formaggio grattugiato, il prezzemolo tritato, mozzarella tagliata finemente, qualche foglia di spinacio e del pane raffermo bagnato nel latte (di quello avanzato in casa.. Ricordiamoci delle buone pratiche anti-spreco).

Saliamo a piacere e mescoliamo tutti gli ingredienti aiutandoci con la forchetta.

Uniamo poco alla volta il pangrattato, rimestiamo bene fino ad ottenere un composto lavorabile con le mani.

Prepariamo una ciotola capiente con altro pangrattato per la panatura e diamo forma alle polpette. Per lavorare più facilmente l’impasto, ungiamo bene le mani con un po’ di olio.

Passiamo poi le polpette nel pangrattato. Intanto prepariamo una padella con dell’olio per friggere.

Quando l’olio, abbondante, e ben caldo, immergiamo le polpette, girandole spesso. Infine scoliamo, su carta assorbente, quando sono ben dorate.

Le possiamo accompagnare ad una bella insalatina fresca. Buon appetito.

Le foto dei singoli passaggi

Ho pensato di aggiungere di seguito una foto per ogni passaggio principale. Da’ un’occhiata qui sotto!

1 Comment

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *