Patate al curry con pomodoro e ceci

di lennesimoblogdicucina.com
Patate al curry con pomodoro e ceci
Patate al curry con pomodoro e ceci

Un piatto semplice, nei suoi ingredienti e nella sua preparazione, per portare in tavola tutti i profumi della cucina indiana: vi presento le mie patate al curry.

Delicatamente profumate di latte di cocco, queste patate al curry e ceci si ispirano alla ricetta del Kerala, una regione dell’India sud occidentale. Caratteristica fondamentale del keralan curry è la passata di pomodoro e per realizzare la mia personalissima versione di questo curry da dispensa ho utilizzato la passata di datterini BIO Il sublime Petti.

post realizzato in collaborazione con Petti

IL SUBLIME PETTI: 100% POMODORO TOSCANO

Per questa passata di pomodoro, i migliori datterini biologici toscani sono coltivati e raccolti in modo naturale, sono lavorati al setaccio molto finemente, per eliminare ogni residuo di buccia o di semi, così da ottenere una passata dalla consistenza cremosa, setosa e delicata, che esalta il sapore intenso e delicato dei pomodori datterini.

Ho aggiunto la passata di datterini BIO Il sublime Petti a fine cottura, per dare colore e consistenza mantenendo inalterata la spiccata dolcezza di questa speciale varietà di pomodoro, che si sposa alla perfezione con le spezie indiane che ho scelto per il curry di ceci e patate.

ingredienti per 4 porzioni di patate al curry

COSA

  • 1 cucchiaino di semi di finocchio
  • 1 cucchiaino di semi di cumino (se piace)
  • 1 cucchiaino di semi di senape nera
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cipolla rossa
  • 3 cm di radice di zenzero
  • 2 cucchiai di olio di semi di arachidi (o di cocco)
  • 1 cucchiaino di paprika (piccantezza a piacere)
  • 1 cucchiaio di curcuma
  • 1 cucchiaino di coriandolo in polvere (opzionale)
  • 400 g di patate rosse
  • 200 g di ceci lessati in lattina o vasetto
  • 200 ml di passata di datterini BIO Il sublime Petti
  • 100 ml di latte di cocco (in lattina per preparazioni salate)
  • 500 ml di brodo vegetale
  • sale e pepe qb
per servire
  • riso Basmati a piacere
  • un mazzetto di coriandolo (o prezzemolo)
  • un lime (o limone)

Patate al curry con pomodoro e ceci

COME PREPARARE LE PATATE AL CURRY

Per prima cosa ho tostato i semi e le spezie in polvere, un paio di minuti, in una casseruola, passaggio fondamentale per permettere alle spezie di esprimere tutti i loro meravigliosi profumi che diversamente, con l’aggiunta dopo gli ingredienti liquidi, rimarrebbero parzialmente inespressi.

Nel frattempo ho frullato l’aglio, la cipolla rossa, lo zenzero fresco sbucciato, e qualche cucchiaio di acqua per formare una pastella compatta.

Ho unito l’olio e la pastella di soffritto alle spezie, ho girato con cura, aiutandomi con un cucchiaio di legno, aggiustando di sale e di pepe e proseguendo la cottura per altri 5 minuti, bagnando, all’occorrenza, con poco brodo per non farla attaccare. Ho aggiunto due cucchiai di passata di datterini biologici Petti per dare sapore e colore, tenendo da parte il resto per fine cottura.

Intanto ho lavato molto bene le patate rosse, aiutandomi con una spugna ruvida, e le ho tagliate, senza sbucciarle, a tocchetti, della dimensione di un bocconcino. Ho versato le patate in padella, ho unito i ceci lessati e scolati, ho mescolato con delicatezza e fatto insaporire altri 5 minuti.

A questo punto ho aggiunto il brodo e il latte di cocco, ho abbassato la fiamma e proseguito fino alla perfetta cottura delle patate (il tempo dipenderà dalla loro dimensione, io ho calcolato circa 15 minuti).

Infine ho alzato la fiamma e unito la passata di datterini BIO Il sublime Petti, sempre mescolando con cura, per amalgamare bene tutti questi incredibili sapori. Basteranno 5 minuti.

Ho servito su un letto di riso Basmati lessato e decorato con foglie di coriandolo fresco (o prezzemolo) e qualche spicchio di lime (o limone).

Click.

LA VIDEORICETTA DEL MIO CURRY DI PATATE

Segui su lennesimoblogdicucina.com

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *