Gricia aromatica

di Dino De Bellis
gricia aromatica
gricia aromatica

Gricia aromatica

La pasta alla gricia, da qualcuno denominata anche “amatriciana bianca”, è un primo piatto tipico della tradizione romana. La preparazione base è fatta con pasta, pecorino, pepe (ingredienti della pasta cacio e pepe), guanciale.

Secondo alcune fonti il piatto nacque a Roma ma c’è chi fa risalire l’origine a Grisciano, una frazione del comune di Accumoli, in provincia di Rieti.

Qui la ricetta viene rivisitata con un tocco aromatico che la rende unica.

Ingredienti

400 gr pasta
150 gr guanciale
200 gr pomodori ciliegino
1 cipolla rossa
80 gr pecorino
2 gr polvere di caffe
Aceto bianco
Olio extravergine
Sale
Origano fresco

Preparazione

Tagliare i pomodori a metà e metterli su una teglia conditi con olio Sale e origano, cuocete per 35/40 minuti in forno a 160 gradi.
Mettete la cipolla intera nella stessa teglia incartata con pellicola di alluminio e cuocete per lo stesso tempo.

Preparare un mix di acqua ghiacciata e aceto ( 60-40%) e una volta tolta la cipolla dal forno , sbucciatela e tagliatela a spicchi ancora calda, tuffatela nel mix di acqua e aceto e lasciatela raffreddare.

Cuocere la pasta in abbondante acqua poco salata, nel frattempo tostare il guanciale in padella senza aggiungere ulteriori grassi, una volta tostato aggiungete i pomodori, le cipolle e la pasta, mantecare con pecorino a fiamma spenta e servire con una spolverata di polvere di caffè , petali di cipolla e pecorino
Buon appetito

Segui Fornelli d’Italia anche sulla pagina facebook https://www.facebook.com/fornelliditalia.it/

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *