Bignè senza uova

di gnamgnam.it
Print Friendly, PDF & Email
Print Friendly, PDF & Email

[introduzione]

I bignè senza uova e senza lattosio sono sempre stati un mio chiodo fisso, poi qualche settimana fa ho provato una ricetta che mi sembrava affidabile (è di Davide Maffioli, la trovate su youtube e su vegolosi) ed ho fatto sia i bignè che le zeppole di San Giuseppe. Il procedimento è un po’ lungo, ma sono certa che donerete gioia a chi non può mangiare uova (o segue una dieta vegan) e brama dei bignè. Su richiesta di mio cugino li ho lasciati semplici, solo farciti con un po’ di crema, ma vi consiglio di ricoprirli di una bella ganache al cioccolato, per renderli ancora più simili ai bignè tradizionali. 🙂

Vi auguro una buona giornata golosauri!

[/introduzione]

  • Per il primo impasto:
  • 125 g di acqua
  • 50 g di burro di cacao o olio di cocco
  • 100 g di farina 00
  • 2 g di zucchero
  • 1 g di sale
  • Per il secondo impasto:
  • 500 g di farina manitoba
  • 300 ml di acqua tiepida
  • Per la crema:
  • 500 ml di latte di soia al naturale
  • 100 g di zucchero
  • 60 g di farina
  • 1 pizzico di curcuma
  • buccia di limone grattugiata o vaniglia
  • Per decorare:
  • zucchero a velo

[procedimento]

Iniziamo preparando l’impasto a base di farina manitoba e acqua. Disponete la farina a fontana e al centro mettete l’acqua.

 

Lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo.

 

Mettetelo in una ciotola con acqua fredda per un’ora.

 

Nel frattempo preparate l’altro impasto. Scaldate l’acqua con il burro di cacao, sale e zucchero.

 

Appena si sarà sciolto

 

aggiungete la farina tutta in un colpo.

 

Mescolate lontano dal fuoco, e appena si sarà amalgamata, ponete sul fuoco e cuocete un paio di minuti mescolando continuamente. Lasciate raffreddare.

 

Ora preparate la crema. In un pentolino mettete farina, zucchero, curcuma e buccia di limone.

 

Mescolate ed aggiungete il latte a filo, mescolando con una frusta.

 

Ponete sul fuoco e cuocete per 5-10 minuti, mescolando continuamente, finchè la crema non si sarà addensata. Trasferite in un piatto con pellicola a contatto, e lasciate raffreddare. Se volete, prima di fare ciò, potete filtrarla con un passino, per eliminare la buccia di limone.

 

Ora prendete l’impasto che avete fatto all’inizio e “sciacquatelo”, alternando ciotola con acqua calda e ciotola con acqua fredda. Dovrete proprio impastarlo nell’acqua, fino a che non avrete una ciotola con acqua limpida. Ci vuole un po’ di tempo, ma è necessario. 🙂

 

Alla fine otterrete un impasto di glutine.

 

In un frullatore bello potente, mettete la stessa quantità dei due impasti (pesateli prima a parte). Io ho messo 250g di impasto di glutine e 250g dell’altro. Mixate il tutto fino ad amalgamare bene bene. Siccome il mio frullatore dava cenni di cedimento, ho poi passato sul piano da lavoro e lavorato il tutto energicamente.

 

Dovrete ottenere un panetto bello liscio, con i due impasti fusi assieme. Non barate. 😀 A questo punto mettete il composto tra due tappetini di silicone (se non li avete, usate la carta da forno)

 

e stendete con un matterello fino ad ottenere uno spessore di massimo mezzo cm.

 

Ricavate dei dischi di 3cm di diametro.

 

Disponete su una teglia rivestita di carta da forno e cuocete in forno preriscaldato ventilato a 120° per 5-10 minuti, poi alzate la temperatura e cuocete altri 10-15 minuti (i tempi di cottura sono indicativi, e possono variare in base al forno, voi date sempre un’occhiata).

 

Lasciate raffreddare i vostri bignè senza uova.

 

 

Farciteli con la crema pasticcera.

 

Servite decorando con zucchero a velo o, meglio ancora, con una bella ganache al cioccolato. ^_^

 

 

 

 

[/procedimento]

Segui su gnamgnam.it

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *